Capire e utilizzare il CRM per la tua PMI

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente sei un imprenditore o manager d’azienda di una piccola o media impresa e non hai ben chiaro come gestire ed organizzare le conoscenze relative ai clienti. Di conseguenza non puoi adeguare l’offerta ai bisogni reali dei tuoi consumatori. Ti spiegherò come, attraverso strategie di customer relationship management, potrai fidelizzare i tuoi clienti e porre al centro del tuo business il consumatore.

Qual è la funzione del CRM e l’idea su cui si basa

Oggi è davvero fondamentale capire e utilizzare il CRM per la tua PMI essendo strettamente legato alla fidelizzazione dei clienti. Il cliente riveste un ruolo determinante all’interno dell’impresa, infatti, è il fulcro principale per un’azienda, dal momento che l’obiettivo è anche cercare di soddisfarlo al meglio. Per sistema di CRM, si intende quindi, la gestione delle relazioni con i clienti acquisiti o potenziali dell’azienda, attraverso un sistema efficace e di facile utilizzo anche per le piccole e medie imprese, capaci di raccogliere e gestire le conoscenze pertinenti ai diversi consumatori e fornendo informazioni sulle attività svolte e da svolgere con le relative tempistiche.

In questo modo il manager aziendale può tenere sotto controllo il lavoro di dipendenti e collaboratori, ma anche coordinare i passaggi e le interazioni tra l’ufficio marketing, il back-off amministrativo, i fornitori dei servizi e i clienti.   L’idea di fondo su cui si basa l’utilizzo del CRM è che, mantenere relazioni commerciali con i clienti acquisiti, costa meno rispetto ad acquisire nuovi clienti. Per tutti questi motivi è importante capire e utilizzare il CRM per la tua PMI.

Perchè le PMI hanno bisogno di capire ed usare il CRM?

La struttura industriale italiana, come sicuramente sai, è molto frammentata rispetto agli altri paesi europei. Infatti, l’Italia è ricca di piccole e medie imprese che operano nel business to business e che hanno una gran capacità di esportazione. Gli imprenditori italiani fanno ricorso alle risorse produttive disponibili nella rete locale a supporto del tessuto industriale, attraverso un modello “a rete” che permette una maggiore flessibilità, velocità e produttività. Sistemi come il CRM danno quindi la possibilità di competere su scala mondiale assicurando molteplici vantaggi, riducendo il costo di commercializzazione e fidelizzare la clientela.

Ti svelo un segreto: fidelizzare e massimizzare il grado di soddisfazione della clientela, sono requisiti fondamentali per migliorare la redditività d’impresa

la gestione della pianificazione dei rapporti con il cliente consiste nel rilevare i dati che aiutano a definire i suoi comportamenti e in questo modo, le attività di un’azienda sono interamente dedicate all’acquisizione, alla vendita e al mantenimento dei rapporti a lungo termine.

Nel prossimo articolo ti parlerò delle come strutturare ed identificare i processi di CRM.

Se sei particolarmente interessato all’argomento, ti consiglio di cliccare qui , dove potrai scaricare e consultare l’intero documento relativo al CRM con casi aziendali reali.

 

Pensi di conoscere a fondo i comportamenti dei tuoi clienti?

La conoscenza dei tuoi consumatori si basa solo su dati qualitativi?

Hai mai pensato di attuare la gestione e pianificazione dei rapporti con i clienti tramite il CRM?