# 01 Recuperi competitivi
# 02 Ristrutturazioni
# 03 Risanamenti
# 04 Ricerca investitori

Case History

#01

Recuperi competitivi - Case History

Nuovi modelli di vendita

Settore: produzione - occhialeria

Stato azienda

  • Modello di business tradizionale e non adeguato ai cambiamento del mercato
  • Perdita di competitività e valore
  • Disfunzioni organizzative e processi/funzioni di marketing e vendita da potenziare
  • Assenza di una chiara strategia di sviluppo commerciale di medio periodo

Tipologia intervento

  • Revisione del modello di business e innovazione del modello di vendita
  • Potenziamento organizzativo e riorganizzazione dei processi di business marketing e di vendita
  • Sviluppo delle competenze delle risorse commerciali
  • Costruzione di un piano di sviluppo del business

Risultati raggiunti

  • Riposizionamento del brand aziendale e aumento della presenza sui canali digital
  • Aumento della capacità di lead generation e ingresso in nuovi mercati
  • Rafforzamento della fidelizzazione dei clienti
  • Ritorno alla crescita del fatturato e delle marginalità

Revisione business model

Settore: produzione e installazione di sistemi di broadcast radio/tv

Stato azienda

  • Difficoltà nello sviluppo del mercato
  • Marginalità in calo
  • Sistema organizzativo non chiaro e inefficiente
  • Carenze nel sistema di governo
  • Confusione a livello societario-familiare

Tipologia intervento

  • Revisione del modello di business e dell’offerta di valore al mercato
  • Razionalizzazioni interne e cost saving
  • Definizione del sistema organizzativo e mappatura dei processi aziendali
  • Revisione del sistema di governance e creazione dell’Advisory Board
  • Costruzione del piano di medio periodo per l’azienda e per la famiglia imprenditoriale

Risultati raggiunti

  • Ingresso in nuovi mercati e crescita del fatturato
  • Sviluppo organizzativo e aumento dell’efficienza interna
  • Riduzione dei costi di struttura e miglioramento delle marginalità
  • Potenziamento dei sistemi di controllo e di programmazione finanziaria

Cambiamento strategico

Settore: Ristorazione

Stato azienda

  • Modello di business tradizionale e allineato a quello dei competitor
  • Difficoltà ad aumentare fatturato e marginalità
  • Sistema organizzativo debole
  • Sistema di governo accentrato sull’imprenditore
  • Confusione a livello societario-familiare

Tipologia intervento

  • Sviluppo del business anche attraverso operazioni straordinarie
  • Revisione dei processi e recupero efficienza
  • Potenziamento organizzativo e innovazione del sistema di management
  • Revisione del sistema di governance e creazione dell’Advisory Board
  • Costruzione del piano di medio periodo per l’azienda e per le famiglie imprenditoriali

Risultati raggiunti

  • Crescita del fatturato sia per linee interne che per linee esterne
  • Recupero marginalità
  • Ingresso in nuove aree di business
  • Miglioramento delle performance dei processi interni

#02

Ristrutturazioni - Case History

Ristrutturazione finanziaria e dei business

Settore: produzione di tubi e raccordi plastici

Stato azienda

  • Mancanza di strategia di medio periodo
  • Deterioramento della redditività e perdite economiche
  • Squilibri finanziari e prime tensioni con i creditori
  • Personale in esubero
  • Mancanza di visione e pianificazione

Tipologia intervento

  • Gestione speciale tesoreria e creditori: banche e fornitori
  • Riscadenziamento e consolidamento nel medio-lungo dei debiti con le banche
  • Piani di rientro sui debiti verso i principali fornitori
  • Piani esuberi e razionalizzazione personale
  • Revisione del modello di business e rifocalizzazione sul mercato core
  • Costruzione del piano di rilancio del business in continuità

Risultati raggiunti

  • Ridimensionamento organizzativo e abbassamento del punto di pareggio
  • Recupero marginalità e ritorno alla generazione di utili
  • Recupero degli equilibri finanziari e ottimizzazione della cassa
  • Miglioramento dell’attrattività dell’azienda per la ricerca di un partner industriale

Piano esuberi, cost reduction e Piano Strategico

Settore: beni di investimento residenziali e industriali

Stato azienda

  • Mancanza di strategia ed elevata concentrazione del fatturato su pochi mercati/clienti
  • Calo repentino del fatturato e della redditività
  • Assorbimento di flussi di cassa e incremento del debito finanziario
  • Struttura sovradimensionata rispetto ai nuovi volumi
  • Mancanza di visione e pianificazione

Tipologia intervento

  • Ristrutturazione dei business e rifocalizzazione sui prodotti e mercati core
  • Ristrutturazione dei debiti con le banche e richiesta di nuova finanza a medio-lungo
  • Piani esuberi e razionalizzazione personale
  • Miglioramento delle performance commerciali
  • Miglioramento delle performance industriali e R&D
  • Costruzione del piano di rilancio del business in continuità

Risultati raggiunti

  • Ritorno alla crescita del fatturato e delle marginalità
  • Recupero dell’efficienza interna e forte riduzione dei costi di struttura
  • Recupero degli equilibri finanziari e ottimizzazione dell’indebitamento
  • Apertura di nuovi rapporti commerciali e riduzione della concentrazione del fatturato

Riconfigurazione servizi, rilancio con aggregazioni

Settore: servizi finanziari alle imprese

Stato azienda

  • Cambiamenti epocali all’interno del settore di riferimento
  • Modello di business inadeguato al nuovo contesto competitivo
  • Equilibri economici, finanziari e patrimoniali in peggioramento
  • Visione e strategia di medio periodo da ripensare

Tipologia intervento

  • Ristrutturazione del business e innovazione radicale dell’offerta di valore al mercato
  • Revisione profonda del modello di business
  • Riorganizzazione interna e riduzione dei costi
  • Sviluppo di nuove competenze in area commerciale
  • Costruzione del piano di rilancio del business in continuità

Risultati raggiunti

  • Aumento del numero di imprese associate
  • Lancio di nuovi servizi e apertura di nuove linee di business
  • Riposizionamento del brand del consorzio sul mercato di riferimento
  • Recupero dell’efficienza organizzativa e degli equilibri economici

#03

Risanamenti - Case History

Accordo di ristrutturazione e rilancio del business

Settore: ceramica

Stato azienda

  • Forte calo del fatturato e deterioramento della redditività
  • Aggravamento delle perdite economiche ed erosione del patrimonio netto
  • Personale in esubero e da riconfigurare
  • Mancanza di una chiara strategia per evitare il default

Tipologia intervento

  • Gestione speciale tesoreria e creditori
  • Riconfigurazione profonda del modello di business e focalizzazione sulla produzione c/terzi
  • Piano esuberi aggressivo e ridimensionamento organico
  • Realizzazione di un Accordo di ristrutturazione dei debiti ex art.182 bis con banche e fornitori
  • Ingresso di un nuovo partner industriale per il rilancio del business in discontinuità

Risultati raggiunti

  • Proseguimento dell’attività aziendale e salvaguardia di tutti i posti di lavoro in capo al soggetto acquirente
  • Soddisfazione al 100% di tutti i debiti non inclusi nell’Accordo
  • Soddisfazione parziale di tutti i debiti inclusi nell’Accordo
  • Azzeramento della posizione debitoria della società

Concordato in continuità e rilancio dei business

Settore: produzione di protesi ortopediche

Stato azienda

  • Calo dei volumi e aggravamento delle perdite
  • Redditività in forte peggioramento
  • Deterioramento patrimoniale e finanziario
  • Modello di business complesso e non più sostenibile
  • Mancanza di Visione e di una strategia per affrontare la crisi

Tipologia intervento

  • Gestione speciale tesoreria e creditori
  • Riconfigurazione globale del modello di business e separazione dei rami d’azienda commerciale e industriale
  • Cessione dei rami d’azienda a nuovi partner industriali
  • Ristrutturazione dei debiti attraverso un Concordato in Continuità

Risultati raggiunti

  • Continuità dell’attività e dell’organico industriale in capo a un nuovo soggetto acquirente
  • Continuità dell’attività e dell’organico commerciale italiano in capo a un nuovo soggetto acquirente
  • Ristrutturazione dei debiti della società e rifocalizzazione sul core business dell’attività commerciale estera
  • Soddisfazione dei creditori e salvaguardia dell’occupazione

Accordi stragiudiziali e rilancio del business

Settore: lavorazioni meccaniche in c/terzi

Stato azienda

  • Deterioramento della redditività e perdite economiche
  • Deterioramento patrimoniale
  • Indebitamento non più sostenibile
  • Mancanza di Visione e Missione
  • Debolezza commerciale

Tipologia intervento

  • Gestione speciale tesoreria e creditori
  • Accordi stragiudiziali con i creditori: banche e fornitori
  • Riconfigurazione societaria e rilancio dell’attività in capo a un nuovo soggetto
  • Ridefinizione della missione e della visione
  • Costruzione del piano di rilancio del business

Risultati raggiunti

  • Ristrutturazione dei debiti
  • Recupero e rilancio del business in capo al nuovo soggetto
  • Apertura di nuovi mercati e diversificazione del business
  • Ritorno alla crescita del fatturato e delle marginalità

#04

Ricerca investitori industriali e finanziari - Case History

Ingresso partner industriale e rilancio

Settore: produzione di motori elettrici

Stato azienda

  • Difficoltà a crescere in modo organico
  • Proprietà e management non adeguati alla realizzazione di un piano di sviluppo dell’azienda
  • Necessità di identificare un partner industriale da far entrare nel capitale

Tipologia intervento

  • Gestione dell’operazione straordinaria con mandato autonomo e specifico di cessione
  • Ricerca e selezione di un partner industriale e gestione di tutte le fasi dell’operazione di cessione fino al closing e alla successiva integrazione organizzativa

Risultati raggiunti

  • Ingresso nel capitale da parte di un primario player del settore
  • Rilancio e sviluppo del business all’interno del nuovo gruppo

Cessione rami e ingresso nuovi soci

Settore: produzione di protesi ortopediche

Stato azienda

  • Necessità di modificare il perimetro aziendale con cessione rami per realizzare un piano di risanamento e continuità indiretta

Tipologia intervento

  • Gestione dell’operazione straordinaria con mandato congiunto al progetto di recupero e rilancio
  • Ricerca e selezione dei partner industriali per i rami d’azienda e gestione di tutte le fasi dell’operazione di cessione fino al closing

Risultati raggiunti

  • Continuità dell’attività e dell’organico industriale in capo a un nuovo soggetto acquirente
  • Continuità dell’attività e dell’organico commerciale italiano in capo a un nuovo soggetto acquirente
  • Ristrutturazione dei debiti della società attraverso Concordato in Continuità e rifocalizzazione sul core business dell’attività commerciale estera

Cessione ramo e rilancio con nuovo socio

Settore: produzione di piastrelle in ceramica

Stato azienda

  • Difficoltà a crescere in modo organico
  • Proprietà e management non adeguati alla realizzazione di un piano di sviluppo dell’azienda
  • Necessità di identificare un partner industriale da far entrare nel capitale

Tipologia intervento

  • Gestione dell’operazione straordinaria con mandato autonomo e specifico di cessione
  • Ricerca e selezione di un partner industriale e gestione di tutte le fasi dell’operazione di cessione fino al closing e alla successiva integrazione organizzativa

Risultati raggiunti

  • Ingresso nel capitale da parte di un primario player del settore
  • Rilancio e sviluppo del business all’interno del nuovo gruppo